In libreria “Il Paese delle balene” di Janna Carioli, albo illustrato pieno di gioia

In genere le storie scritte su bambini stranieri sono legate ad avvenimenti drammatici: barconi, separazioni, morti.

“Il Paese delle balene” (edizioni Corsiero, 32 pagine, 18 euro), invece, pur parlando di un bambino che arriva da un altro paese, è un albo illustrato pieno di gioia.

Il protagonista è Akim, un bambino dai capelli rossi che una volta arrivato a scuola non capisce una parola di ciò che viene detto attorno a sé e si sente come un pesce in un acquario.

Sarà l’amicizia con la bambina “dagli occhi fiordaliso” ad offrirgli, attraverso il gioco, la conquista delle parole, unico tramite di vera integrazione.  E saranno le parole che alla fine della storia gli permetteranno di raccontare di sé e del suo “paese delle balene” .

Janna Carioli, autrice del testo e Sonia Maria Luce Possentini che lo ha illustrato, hanno alle spalle una collaudatissima collaborazione e questa armonia magica esce in modo palpabile  da ogni pagina dell’albo.

È un libro utile ovunque ci sia bisogno di aprire porte all’accoglienza.   

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto