Cremona: strangola la moglie nella notte e poi tenta il suicidio

Nuovo caso di femminicidio. Questa volta il dramma, consumatosi nella notte, è avvenuto a Cremona dove un uomo ha ucciso la moglie e poi ha tentato il suicidio. I fatti sono avvenuti nella palazzina a 5 piani di via Annona, dove la coppia viveva. In base alle prima informazioni, l’uomo, 57 anni, di nazionalità marocchina, al culmine di una lite ha strangolato la donna che in passato l’aveva già denunciato per maltrattamenti. Sulla vicenda sono in corso indagini condotte dai carabinieri.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto