Birkenstock abbandona Amazon: “Non fa nulla contro i prodotti contraffatti”

Birkenstock, il marchio tedesco di calzature, abbandona la piattaforma Amazon. Dal primo gennaio non avrà più rapporti commerciali con il rivenditore americano perché, spiega, il rapporto di fiducia si è interrotto per le ripetute vendite di prodotti contraffatti sulla piattaforma. Le violazioni erano già state denunciate e “mettendo da parte la questione degli obblighi legali – spiega l’azienda – parte integrante di un rapporto commerciale di fiducia sarebbe che Amazon facesse tutto ciò che è in suo potere per prevenire queste violazioni”.

Interrotte le consegue in Usa

“Ad oggi invece nessuna dichiarazione vincolante è stata fatta per evitare che prodotti contraffatti siano offerti in vendita. Anzi, negli ultimi mesi ci sono state violazioni legali di diversa natura che Amazon non è riuscita a prevenire”. A gennaio 2017 Birkenstock aveva interrotto le consegne negli Usa e ora “la rottura della fiducia ha spinto a terminare i suoi rapporti commerciali con il rivenditore online anche in Europa”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto