Mela e chiodi di garofano: così le mosche si arrendono

Tempi di autunno e con l’abbassarsi delle temperature gli insetti, a iniziare dalle mosche, cercano rifugio nelle case. Ecco allora come liberarsene in modo naturale ed economico con una mela e chiodi di garofano.

La preparazione richiede solo quanto secondo

Per quanto riguarda la mela, non è importante il tipo, come spiega Wikihow, ma è meglio se si tratta di un frutto ben maturo e dal sapore quanto più dolce possibile. Tra i 20 e i 30 invece i chiodi di garofano necessari che vanno infilati nella polpa della mela facendo attenzione a distribuirli in modo omogeneo. Quando si sarà finito di inserirli, il gioco è praticamente fatto perché si prende la mela, la si poggia su un piattino e la si mette sul tavolo o sul davanzale della finestra: il mix tra l’aroma dolce della mela e quello per le mosche repellente dei chiodi di garofano farà sparire gli insetti nel giro di pochi minuti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto