Cimici all’assalto: “Colpito il Nord, colpa del caldo improvviso”

Non solo le cavallette nelle campagne di Nuoro in Sardegna, il caldo improvviso che è arrivato sull’Italia sta causando una vera invasione di sciami di cimici marmorate asiatiche che si stanno moltiplicando nel Nord, costringendo anche nei centri abitati i cittadini a barricarsi in casa. Era già accaduto nel corso dell’estate 2018

Fenomeno destinato a peggiorare

“La situazione”, sottolinea la Coldiretti, “è difficile in tutto il Nord dal Friuli al Veneto, dalla Lombardia all’Emilia Romagna fino in Piemonte”. Il problema dovrebbe essere contenuto in questo inizio settimana, date le condizioni meteo avverse, ma nella seconda metà, con un nuovo picco di temperature, gli insetti potrebbero tornare a manifestarsi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto