Disabile violentata, tre arresti a Torino

Si è conclusa con tre arresti la dolorosa vicenda della disabile violentata a Torino.

Tre africani sono stati fermati dalla polizia per avere sequestrato e violentato una ventenne italiana con problemi psichici. La giovane – come anticipato oggi da La Stampa – era scomparsa per 30 ore lo scorso 27 maggio, dopo che si era recata a scuola. Era stata ritrovata da un familiare vicino casa e aveva raccontato di avere subito violenza da tre uomini di colore. Le indagini hanno portato a individuare un somalo e un ghanese di 26 anni e un nigeriano di 30 anni, che sono stati – appunto- arrestati.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto