Maltrattarono i bimbi: condanna definitiva per le maestre del Cip Ciop (il video)

Condanna confermata per Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce, le maestre dell’asilo ‘Cip Ciop’ di Pistoia già condannate in primo e secondo grado per i maltrattamenti ai bambini e i danni psicologici loro causati. Questa notte a Roma è arrivata la condanna definitiva da parte della Cassazione. La Suprema Corte ha respinto i ricorsi presentati dalle difese giudicandoli inammissibili. Confermate, quindi, le pene inflitte in appello: 6 anni e 4 mesi ad Anna Laura Scuderi, 5 anni a Elena Pesce.

 

Schiaffi e bagagli

All’epoca dei fatti (si parla del 2010) le telecamere nascoste piazzate all’asilo dagli agenti della polizia filmarono maltrattamenti e vessazioni di ogni tipo: schiaffi in viso a bambini di pochi mesi, ceffoni in testa, piccoli presi per i capelli e costretti ad aprile la bocca per mangiare, bavagli premuti sul viso per costringerli a deglutire.

 

Telecamere nascoste

Quei filmati erano così crudi e violenti da scioccare non solo i genitori dei piccoli alunni, ma gli stessi inquirenti.
L’ultimo episodio registrato ritraeva un bambino piccolo di otto dieci mesi vomitare, poi l’arrivo della direttrice, gli schiaffi, il bimbo cadere a terra, e la donna sollevarlo prendendolo per un braccio con violenza. In basso un video, che contiene però scene forti.

 

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto