Roma, sterminate le azzurre: fuori Schiavone, Pennetta e Giorgi al 1° turno

Oggi agli Internazionalid’Italia del Foro Italico c’è l’eosrdio di altre due azzurre, dopo il vittorioso esordio di Sara Errani e l’eliminazione immediata di Francesca Schiavone.

È il turno di Flavia Pennetta (nella foto grande) e Camila Giorgi. Per entrambe il palcoscenico del “Pietrangeli”.

I match potranno essere seguiti in diretta (anche streaming) su Supertennis.tv.

 

Pennetta eliminata in due set

Flavia, numero 26 Wta è stata eliminata in due set dall’ucraina Elena Svitolina, numero 19 Wta, vincitrice un paio di settimane fa a Marrakech del suo terzo trofeo Wta. L’italiana ha perso per 6-4, 6-2 e, dopo la Schiavone, lascia anche lei il torneo femminile al primo turno. Ci si attendeva di più, francamente.

Camila Giorgi, numero 37 Wta, in chiusura di programma, troverà dall’altra parte della rete la serba Jelena Jankovic, numero 20 Wta e sedicesima testa di serie, vincitrice al Foro nel 2007 e nel 2008 e finalista ancora nel 2010, che in questa stagione vanta come miglior risultato la finale sul cemento di Indian Wells dove è stata ad un passo dal battere Simona Halep (sfida inedita).

 

aaacamilanuova

Fuori anche Camila Giorgi

Niente da fare neppure per Camila Giorgi (nella foto qui sopra), anche lei fuori al primo turno di questi internazionali che sembrano stregati per le azzurre.  La ventitreenne marchigiana, numero 37 del tennis mondiale, è stata battuta con un doppio 7-5, iu un’ora e 52 minuti, dalla serba Jelena Jankovic, numero 20. La Jankovic, 30 anni, ha vinto al Foro Italico nel 2007 e 2008. Affronterà nel secondo turno la slovacca Magdalena Rybarikova, che ieri ha eliminato l’azzurra Nastassja Burnett.

 

 

Errani: debutto vittorioso

Ieri esordio vittorioso contro Daniela Hantuchova nascondeva qualche insidia, soprattutto mentale.

Non era facile tornare al Foro Italico dopo la finale dell’anno scorso, con un carico di punti da difendere. In effetti c’è stata qualche difficoltà, ma l’azzurra si è imposta in due set:  6-4 7-6 a modo suo: soffrendo e lottando.

Al secondo turno, Sarita troverà Christina McHale, nostra avversaria in Fed Cup nel recente incontro di Brindisi, dove ha perso nettamente contro la Pennetta. L’atteso terzo turno contro Serena Williams è sempre più vicino.

 

Francesca Schiavone perde il derby azzurro

Francesca Schiavone conclude rapidissimamente la sua diciottesima partecipazione agli Internazionali di tennis del Foro italico. Eppure, alla vigilia, aveva rilasciato diverse interviste in cui si dichiarava fiduciosa di ben figurare. Tra l’altro Francesca ha raggiunto per 4 volte a Roma i quarti di finale, ma l’ultima è stata quattro anni fa.

L’altra azzurra, Karin Knapp (nella foto), ha vinto così il derby azzurro del primo turno degli Internazionali Bnl d’Italia battendola in due set per 6-4 6-1, in un’ora e 38 minuti.

Stranamente, visto che sono professioniste di lungo corso, era la prima sfida in assoluto tra l’altoatesina (27 anni), numero 51 del tennis mondiale, e la milanese (34 anni), ormai numero 81.

Prossima avversaria della Knapp, la ceca Petra Kvitova, numero 4 mondiale, avversaria forse imbattibile per Karin.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto