Olio di palma: filiera più sostenibile, crescono del 9% le foreste certificate

Filiera dell’olio di palma più sostenibile in termini sociali, ambientali ed economici. È quanto emerge dall’Impact Report 2016 pubblicati da Rspo (Roundtable on Sustainable Palm Oil), l’associazione non governativa nata per favorire la crescita di prodotti dell’olio vegetale sostenibili attraverso determinati standard con l’impegno delle parti interessate.

a-oliopalma02

La questione dei pesticidi

I dati pubblicati segnalano che in un anno, tra giugno 2015 e lo stesso mese del 2016, le foreste all’interno di concessioni certificate sostenibili Rspo di olio palma sono aumentate del 9%, pari a 157.115 ettari equivalenti a 200 mila campi di calcio. Sul fronte delle buone pratiche agricole sono già 40 i produttori di olio vegetale certificato sostenibile che hanno eliminato il pesticida paraquat, mentre almeno 33 hanno istituito policy che vietano l’uso di altre sostanze.

Sostegno con un fondo del 2013

Rspo ha infine certificato nell’ultimo anno 109.415 piccoli produttori sotto i 50 ettari, sostenuti attraverso un fondo nato nel 2013 per rimborsare i costi di tale certificazione e promuovere pratiche di agricoltura sostenibile.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto