La classifica delle diete: la più efficace è quella contro l’ipertensione

È la dieta contro l’ipertensione (la Dash, acronimo di Dietary approaches to stop hypertension), quella creata dal National heart, lung, and blood institute, la più efficace per perdere peso. Lo scrive lo Us news & world report che ha preso in considerazione 38 diete e ha stilato una classifica di quelle meno pericolose, più semplici da seguire e più efficaci. E tra le prime 10 c’è anche quella mediterranea, al quarto posto.

Al massimo 2 cucchiaini di sale al giorno

Tra le caratteristiche, ovviamente, l’assunzione limitata di sale, che non deve superare i 2,3 grammi al giorno, cioè 2 cucchiaini di caffè. “Basta prediligere cibi come frutta, verdura, cereali integrali”, spiegano le linee guida della dieta, “evitando quelli che si amano di più, dai dolci alla carne rossa, aggiungendo il tetto al consumo di sale”.

Bene anche la dieta mediterranea mista

Un’altra dieta che risulta particolarmente efficace – e che per questo si conquista il secondo posto in classifica – è quella mediterranea mista, la Mind (Mediterranean-dash intervention for neurodegenerative delay), che viene prescritta per proteggere il cervello e ridurre i rischi legati all’insorgenza del morbo di Alzheimer. In questo caso, si assumono verdure, frutti rossi, legumi, pesce e olio d’oliva. Meno efficace però per la perdita di peso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto