Meteo: temporali al Centro-Nord, i turisti scappano dalle spiagge dell’Adriatico

Ondata temporalesca fino a oggi con nubifragi e grandine, e un abbassamento della temperatura di 8-10 gradi specie al Centro-Nord, ma potrebbe essere coinvolto in parte anche il Sud, in particolare il versante adriatico. Molti turisti sono scappati, sotto i colpi dei nubifragi.

Dalle 10 di questa mattina diluvia anche a Bologna (nella foto).

Torneranno quando il tempo migliorerà.

Il grande caldo dovrebbe avere una tregua per “un apprezzabile ricambio d’aria soprattutto da oggi, quando si perderanno anche 8-10 gradi rispetto a questi giorni in particolare su Alpi, Appennino e versanti adriatici. Il grande caldo resisterà fino a mercoledì compreso all’estremo Sud e nelle isole per la persistenza della massa d’aria di origine sahariana che continuerà a dare origine a picchi di temperatura oltre i 35 gradi, spiegano da Meteo Expert.

 

A fine giornata anche al Sud

Alla fine di oggi, affermano i meteorologi, il secondo impulso perturbato riuscirà a invadere anche il Sud favorendo anche qui un’attenuazione del caldo che sarà più evidente a partire da giovedì. Le temperature si manterranno comunque pienamente estive, con caldo più accettabile di giorno e clima frizzante all’alba.

Infine, Giovedì 11 luglio, la mattinata sarà più fresca in tutta l’Italia con il calo termico che si estenderà al Sud e alla Sicilia.

 

Il maltempo colpisce all’improvviso

Continua la sortita del cattivo tempo, che interrompe il caldo torrido dei giorni scorsi.

Al Nord: rovesci al mattino su Veneto e Romagna. Al pomeriggio temporali su rilievi emiliani, Alpi e Prealpi specie centro-orientali, sole altrove.

Al Centro: soleggiato, salvo temporali diurni sui rilievi di Toscana, Umbria e Marche.

Al Sud: bel tempo su tutte le regioni, salvo innocue velature in arrivo a partire dalla sera. Venti: da deboli a moderati. Mari: da mossi a poco mossi. Temperature: stabili.

 

 

 

Le notizie dell’8 luglio

Temporali, grandine e nubifragi. Già da oggi, lunedì 8 luglio, secondo ilmeteo.it, alcune zone del nostro Paese risentiranno di episodi instabili importanti localmente intensi e in particolar modo prevediamo forti fenomeni temporaleschi con grandinate al mattino sul Veneto e Romagna.

Nel pomeriggio temporali sopratutto al Nord, Alpi e Prealpi centro-orientali.

Anche al centro Italia sarà a tratti instabile tra Toscana e Marche (settori interni) ma migliorerà dalla serata. Tempo ancora soleggiato al Sud.

 

Martedì va ancora peggio

Nella giornata di Martedì 9 Luglio si entrerà nel vivodel peggioramento difatti prevediamo rovesci diffusi al Nord (Piemonte, Lombardia, Veneto e Liguria), a tratti di forte intensità.

Il tempo gradualmente peggiorerà sul medio Adriatico (specie Marche e Abruzzo) con temporali dal pomeriggio. 

Il peggioramento poi si sposterà su Molise, Gargano e Campania.

 

Forti raffiche di vento

Spesso l’arrivo dei temporali sarà preceduto da colpi di vento improvvisi con raffiche fino a 50/60 km/h. Mercoledì 10 Luglio sarà la giornata peggiore per alcune regioni italiane. Avremo cielo nuvoloso al mattino con pioggia in Romagna, sulle pianure emiliane e Toscana. Precipitazioni intense con punte fino a 70 mm in un’ora sull’Abruzzo, parte delle Marche e sulla dorsale appenninica. Non escludiamo la possibilità di esondazioni di torrenti e fiumi. Pioverà anche al Sud dove prevediamo precipitazioni deboli sulla Puglia e la Basilicata con veloci temporali accompagnati da una forte ventilazione di Maestrale.

Da Giovedì 11 la situazione lentamente tornerà alla normalità seppur i venti saranno sostenuti da Nord-Nord-Ovest e saranno ancora possibili dei piovaschi sulle Alpi occidentali e sulle Alpi centrali. Qualche rovescio pomeridiano interesserà anche l’appennino calabro-lucano. Tra Venerdì 12 e Domenica 14 assisteremo ad una parziale rimonta dell’Alta Pressione al Sud mentre il Centro-Nord sarà ancora marginalmente interessato da aria instabile che produrrà nubi, acquazzoni e temporali sopratutto sui monti con annuvolamenti improvvisi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto