Londra: le tolgono l’ovaia a 13 anni, gliela trapiantano a 27, ora è mamma

Una donna, che aveva subito l’asportazione e il congelamento dell’ovaia nell’adolescenza, ha dato alla luce un bambino, dopo che l’ovaia le è stato trapiantata di nuovo, permettendole di rimanere incinta.

La donna, ora ventisettenne, aveva solo 13 anni, quando i medici asportarono parte della sua ovaia, perché la ragazzina stava per essere sottoposta a una cura che probabilmente l’avrebbe resa infertile. Ora il rivoluzionario trapianto con esito positivo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto