F1 in Spagna: vince Nico Rosberg, Hamilton 2°, Vettel 3°

Due Mercedes, ancora una volta, davanti a tutti anche al Gran premio di Spagna. Ma vince Nico Rosberg, Lewis Hamilton, secondo, sul podio anche Sebastian Vettel, ma la sua Ferrari, nonostante i miglioramenti tecnologici introdotti, accusa 40 secondi di ritardo dai primi. Al quarto posto la Williams di Bottas, al quinto la rossa di Raikkonen. Ancora troppo forte il divario tra le Mercedes e le vettura di Maranello. Ritirata la McLaren Honda di Fernando Alonso, che si mostra paziente e fiducioso nel futuro.

Si dichiara insoddisfatto il team manager della Ferrari, Maurizio Arrivabene: “Diciamoci la verità, non è stata una buona gara. Non mi è piaciuta”.

 

Buona partenza delle Ferrari

Grande partenza delle due Ferrari al Gran premio di Spagna. Scatta davanti a tutti Nico Rosberg su Mercedes, ma Sebastian Vettel sorpassa subito l’altra Mercedes, quella di Lewis Hamilton e si piazza al secondo posto, davanti all’altra Mercedes.

Ottimo spunto anche di Raikkonen, che partiva settimo e – grazie a due sorpassi – si ritrova quinto alla conclusione del primo giro. La diretta della gara va in onda su SkyFormula1 (canale 207).

Al 14° dei 66 giri del Gran premio, Hamilton decide di cambiare strategia e di passare alle tre soste. Perde anche qualche secondo al box della Mercedes. Poi la sua strategia viene copiata dalla Ferrari di Vettel, che entra anche lui ai box e passa alle 3 soste. aaaavettel

Raikkonen resta ancora in pista e si trova in testa al Garn premio.

 

Alonso fa rischiare un meccanico

Al 28° giro Alonso torna ai box, con i freni “finiti”. Un meccanico pensa a un nuovo pit stop e si salva solo per la prontezza di rfilessi, visto che la McLaren-Honda supera lo spazio di frenata.

In testa ancora primo Nico Rosberg, davanti a Sebastian Vettel, che – nonostante gli attacchi – continua a precedere Hamilton.

 

Il passaggio al 56° giro

 

A dieci giri dalla fine,resta in testa la Mercedes di Nico Rosberg, davanti al compagno di squadra Hamilton che ha sorpassato la Ferrari di Vettel. Quata la Williams di Bottas davanti all’altra Ferrari di Raikkonen, che sta braccando Bottas.

 

Nico Rosberg ce la fa a partire in Pole

Nico Rosberg ce l’ha fatta a superare il suo compagno di squadra in Mercedes, Lewis Hamilton, al Gran premio di Spagna. Al secondo posto partirà Hamilton, al terzo Sebastian Vettel, che ha la Ferrari “evo” (sta per “evoluzione”), mentre l’altro ferrarista Raikkonen, che ha mantenuto la rossa tradizionale partirà settimo, alle spalle di entrambe le Toro Rosso. Vettel sembra da podio, ma si vedrà in gara se la rivalità tra i piloti Mercedes lo favorirà.

Al quarto posto partirà la Williamns di Bottas, di cui si parla molto circa un possibile arrivo a Maranello.

Diretta tv su Sky Formula1 (canale 207) con partenza alle 14.

 

La giornata della Pole position

La Formula 1 si appresta al Gran Premio di Spagna, che si correrà domani. Alle 14 in diretta tv la competizione per la Pole position. Favorita ancora la Mercedes di Lewis Hamilton (nella foto) inseguito dal compagno di squadra Nico Rosberg.

A ridosso la Ferrari di Sebastian Vettel, con l’altra rossa di Raikkonen e puntare anche lui ai primi posti in griglia. Ieri l’asfalto scivoloso ha dato molti problemi alle auto per la mancanza di grip.

Il gran premio sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky, alle ore 14 di domenica 10 maggio, sul canale 207 della piattaforma satellitare. La Rai, invece, trasmetterà la gara in differita (alle 21): i canali di riferimento sono Rai 2, dove sarà possibile vedere la replica della gara e delle qualifiche, e Rai Sport 1 e 2 che trasmetteranno la differita delle prove libere e gli approfondimenti giornalistici.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto