Bologna: bus urbani ed extraurbani a rischio sabato 13 aprile, sciopero di 24 ore

Sabato 13 aprile sciopero di 24 ore degli autobus urbani ed extraurbani del bacino di servizio di Bologna. A indire l’astensione, organizzata contro la mancata concessione da parte del Comune di prorogare l’affidamento del servizio di Bologna a Tpb (società di Tper), i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Autoferrotranvieri. Per il personale viaggiante lo sciopero si svolgerà dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio. In quegli orari i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano (bus e corriere) del bacino di Bologna non saranno garantiti.

Le uniche garanzie

Più nel dettaglio, saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle 8.15 al mattino e fino alle 19.15 alla sera. Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione ferroviaria, o dall’autostazione, fino alle 8.20 al mattino e fino alle 19.20 alla sera. Durante lo sciopero, al call-center telefonico 051-290290 sarà garantita la presenza di un operatore.

Regolare la divisione ferroviaria

Lo sciopero riguarda anche il personale addetto all’area Sosta e Mobilità di Tper. Invece non coinvolge il personale viaggiante della divisione ferroviaria di Tper: pertanto, sabato 13 aprile il servizio dei treni Tper sarà regolare.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto