Freddo e grandine: al via ondata di maltempo al Nord e sul Tirreno

La tregua è finita. Sono iniziati i primi temporali e da oggi, mercoledì 10 aprile, il clima peggiora di nuovo con temperature in calo sulle regioni settentrionali e centrali, dove i valori scenderanno in media di 5-6 gradi. Al Sud, invece, più mite e soleggiato. “Il brutto tempo”, aggiungono gli esperti del sito IlMeteo.it, “insisterà anche per tutta la giornata di giovedì 11 e coinvolgerà in questo frangente anche il Sud Italia”.

Maltempo anche nel weekend

Non sembra che andrà meglio nel weekend. Sabato 13 aprile e domenica 14 nuova ondata di aria fredda al Nord e su gran parte del Centro proveniente dai quadranti orientali. Dunque si potrebbe registrare un ulteriore calo di 3-4 gradi specialmente sul Nord Ovest. “Solo con l’inizio della nuova settimana”, è la previsione dei meteorologi, “sembra che il clima possa riprendere a scaldarsi”.

Le precipitazioni

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito IlMeteo.it, comunica che i fenomeni temporaleschi saranno più probabili sulla Sardegna e su tutta l’area tirrenica, ma non mancheranno nemmeno sulle pianure del Nord. In seguito, la situazione, rimarrà invariata almeno fino a tutta la giornata di giovedì 11 aprile. Da venerdì 12, il tempo potrebbe leggermente migliorare al Nord ma, fra sabato 13 e domenica 14 aprile, l’ingresso di correnti più fredde dai quadranti nord orientali, porteranno ancora forte instabilità, un generale calo termico ed il ritorno della neve sulle Alpi anche a quote relativamente basse per la stagione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto