Finlandia: Sanna Marin, 34 anni, diventa la più giovane premier, tre donne ai vertici

Sanna Marin, 34 anni, sarà la premier più giovane del mondo, come capo della coalizione di governo in Finlandia. Ex ministro dei Trasporti è stata scelta dal suo partito Socialdemocratico per sostituire Antti Rinne che ha rassegnato le dimissioni. Dovrebbe prendere l’incarico ufficialmente questa settimana.

Guiderà un esecutivo di centro sinistra formato da cinque partiti tutti guidati da donne.

“Molto lavoro da fare”

“Abbiamo molto lavoro da fare per ricostruire la fiducia”, ha detto Marin che ha ottenuto la fiducia per un pugno di voti.Sanna Marin, 34 anni, è stata scelta dal partito socialdemocratico (Sdp), che ha la maggioranza relativa in parlamento.

Tre donne al vertice

Al suo fianco avrà le altre due personalità di spicco della coalizione di larghe intese: Li Andersson, 32 anni, leader della sinistra radicale, e Katri Kulmuni, 34 anni, numero uno del Centro.

Sanna Marin sarà la più giovane capo dell’esecutivo nella storia del Paese nordico e il suo governo vedrà le donne in maggioranza. “Abbiamo un sacco di lavoro davanti a noi per restaurare la fiducia, ma sapremo essere il collante e il motore della coalizione”, ha detto Marin dopo aver vinto ieri sera lo scontro al vertice dell’Sdp per la candidatura contro il capogruppo parlamentare Antti Lindman.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto