Latte assente dall’etichetta: richiamato l’ottavo lotto del Salametto Fiorucci

C’è un altro lotto, l’ottavo, tra quelli già richiamati dal ministero della Salute del salametto Cesare Fiorucci. Si tratta di quello contrassegnato dal codice 90502244001 con scadenza al 10 novembre 2019. Il motivo è sempre lo stesso: presenza di latte non dichiarato in etichetta.

Nel frattempo il richiamo è stato applicato dai supermercati della catena Auchan, dove sarà possibile riportare l’insaccato per il rimborso o la sostituzione.

Richiamati 7 lotti del Salametto Cesare Fiorucci, le notizie del 7 ottobre 2019

Presenza di latte non dichiarato in etichetta. È il rischio allergeni ad aver determinato il richiamo disposto dal ministero della Salute per il Salametto Cesare Fiorucci prodotto a Santa Palomba, in provincia di Roma. Il marchio di identificazione dello stabilimento è il CE IT 272 L mentre 7 sono i lotti di produzione coinvolti. Ecco la lista con relativa data di scadenza:

Rimborso o sostituzione

La confezione è da 150 grammi e chi presentasse allergie o intolleranze al latte non deve consumare il prodotto, che va riportato al punto vendita per la sostituzione o il rimborso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto