Suzuka: vince Rosberg, 2° Verstappen, 3° Hamilton, 4° Vettel, 5° Raikkonen

Nico Rosberg vince il Gran premio del Giappone per la prima volta in carriera. Al seocndo posto la Red Bull di Max Verstappen, che nel giro finale ha chiuso con decisione la Mercedes di Lewis Hamilton che stava rimontando, dopo una partenza particorlemte infelice.

La Mercedes vince con largo anticipo il mondiale costruttori 2016. Malinconiche Ferrari: al quarto posto Sebastian Vettel, al quinto Kimi Raikkonen. Il mondiale piloti sembra ora più saldamente nelle mani di Rosberg che ha 33 punti di vantaggio su Hamilton. Ma non è ancora finita. Mancano 4 gare alla fine del campionato di quest’anno. Max Verstappen, che ha ancora 19 anni, passato dalla Toro Rosso alla Red Bull con mossa felice dei proprietari dei due team, è la vera sorpresa dell’anno.

a-nico

Gara senza pioggia a Suzuka

Non piove, come si temeva, stamattina a Suzuka. Si ricomincia da una doppietta Mercedes a Suzuka. Al primo posto in griglia partirà quella di Nico Rosberg, al secondo – per pochi millesimi – il compagno di squadra e rivale Lewis Hamilton. Ma la novità è che le due Ferrari riescono a posizionarsi di nuovo davanti alle Red Bull: terzo Raikkonen e quarto Vettel anche se Sebastian, penalizzato di tre posizioni, partirà domani dal 7° posto. Quinto e sesto Verstappen e Ricciardo con le Red Bull, che però guadagnano due posizioni per l’arretramento di Vettel e Raikkonen.

Infatti in mattinata c’è un nuovo colpo di scena. Raikkonen, che aveva avuto già problemi ieri pomeriggio, è costretto ad arretrare di 5 osizioni per la sostituzione del cambio. Quindi Vettel sale al 6° posto e Kimi retrocede all’8°. Quest’anno sulle Ferrari c’è sempre una sorpresa negativa.

La diretta della gara stamattina alle 7: SkyF1 e Rai1.

La nuova prova per le Red Bull dopo la Malesia

Torna di nuovo la Formula 1, dopo il sorprendente uno-due Red Bull dell’ultimo week end sulla pista di Sepang in Malesia.

Sebastian Vettel con la sua Ferrari dovranno scontare 3 posti di penalizzazione in griglia, come “punizione” per lo socntro in aprtenza con Nico Rosberg a Sepang.

Questa settimana si corre a Suzuka il Gran premio di Giappone. La Pole stamattina alle 8 su SkyF1 e su Rai2, perché questa è una delle gare aperte anche alla tv pubblica. Domani, Domenica 9 ottobre, il via alle 7 su Rai1 e ancora la tv di Murdoch.

Al momento il meteo induce a pensare che sia la prova per la Pole che la gara di domenica sarà “bagnata”, ma il meteo è mobile (come del resto il tempo).

Il mea culpa (moderato) di Arrivabene

Da notare la dichiarazione alla vigilia di Maurizio Arrivabene, team manager della deludentissima Ferrari di quest’anno, che afferma che le rosse hanno “sottovaluto qualcosa”. Si era capito, anche senza che lo dicesse Arrivabene.

Vettel a Suzuka ha vinto 4 volte, ma erano altri tempi. Ora le rosse, per salire sul podio, devono confidare solo nella pioggia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto