Eurovolley donne: Italia medaglia di bronzo, battuta la Polonia 3-0

Dopo 10 anni l’Italia conquista una medaglia ai campionati europei di volley. Il metallo è il bronzo, ma è pur sempre una notevole soddisfazione per il Ct Mazzanti e per tutta la squadra, che ha visto oggi anche l’esordio di alcune giovanissime come la Far.

Le azzurre non hanno mai tremato nei tre set, vinti con il punteggio di 25-23, 25-20 e 26-24.

La medaglia d’oro andrà, invece alla vincitrice di Serbia- Turchia. Probabilmente toccherà alle serbe, che hanno sconfitto in semifinale l’Italia per 3 a 1.

“Siamo professioniste – ha commentato Paola Egonu – ci teniamo tanto a questa maglia e ce l’abbiamo fatta. Intanto abbiamo vinto questo bronzo. Alle persone che ci hanno criticato diciamo di pensare alla loro vita. E questo è solo l’inizio”.

La sconfitta con la Serbia

Si concludono oggi gli europei di volley delle azzurre, escluse dalla finale dalla brutta sconfitta con la Serbia di ieri, caratterizzati da troppi errori di Egonu e compagne.

Alle 16 ci si gioca la medaglia di bronzo contro la Polonia (duretta Rai2).

La squadra di Mazzanti è più forte della Polonia sullacarta, ma negli ultimi giorni le pallavoliste italiane sono apparse piuttosto stanche, a partire dalla campionessa Paola Egonu, ieri proprio in “giornata no”.

Ma oggi pomeriggio si gioca una partita diversa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto