Misano: trionfa Dovizioso, 2° Marquez, cade Lorenzo all’ultimo giro

Trionfa Andrea Dovizioso nel Gran premio di San Marino, dopo una gara condotta fin dall’inizio con la sua Ducati. Al secondo posto la Honda di Marc Marquez.

Era secondo, fino all’ultimo giro, Jorge Lorenzo con l’altra Ducati, ma è caduto improvvisamente. Terza la Honda di Cal Crutchlow, settima la Yamaha di Valentino Rossi, che oggi è andato peggio che nelle libere.

Un problema che affligge i suoi tifosi e quelli di Vinales, coinvolto come Rossi nei problemi di quest’anno della Yamaha.

Marquez il più veloce nel warm up di stamattina, ma Dovi era lì

Marc Marquez è stato il più veloce nel warm up di Misano, corso su pista asciutta. Il pilota spagnolo della Honda in 1:32:536 ha preceduto Andrea Dovizioso (+0″028) e il poleman Jorge Lorenzo (+0″179). Valentino Rossi ha chiuso all’11° posto e se ne è lamentato posizione, preceduto anche dal compagno di squadra Maverick Vinales, settimo.

 

Jorge Lorenzo parte per primo

Sarà la Ducati di Jorge Lorenzo ad aprire, oggi domenica 9 settembre, la griglia di partenza del Gran premio di San Marino. Paura per Marc Marquez che, sulla sua Honda, ha affrontato un terribile capitombolo con una serie di capriole su se stesso. Per fortuna è andata bene.

Al secondo posto partirà Jack Miller con una Ducati clienti. Al terzo un rinato Maverik Vinales, su Yamah. Al quarto Andrea Dovizioso, ancora Ducati, davanti alla Honda di Marc Marquez. Al settimo Valentino Rossi (Yamaha), all’ottavo Danilo Petrucci (Ducati clienti).

FDiretta tv alle 14 su SkyMotoGp e in chiaro anche su Tv8.

La grafica della griglia di partenza, che pubblichiamo qui sotto, è della Gazzetta dello Sport.

 

 

Ducati davanti nelle libere: le notizie dell’8 settembre e la classifica piloti

Ducati davanti a tutti nelle prove libere di ieri del Gran premio di San Marino e Andrea Dovizioso che fa meglio di tutti i concorrenti.

“Sono contento di essere riuscito a chiudere in prima posizione entrambi i turni di oggi, però non ho avuto un feeling perfetto durante le prove”: afferma Andrea Dovizioso.

“Comunque siamo veloci e speriamo che le condizioni meteo di sabato 8 settembre ci consentano di lavorare ancora sulla moto perché per la gara dobbiamo migliorare ancora un po'”. Con la seconda prova il pilota forlivese della Ducati chiude col tempo di 1’32”198 davanti al compagno di scuderia, Jorge Lorenzo, +0”160, terza la Lcr Honda Castrol di Cal Crutchlow, +0”187.

La Yamaha di Maverick Vinales è quarta, a 0”213 da Dovizioso, quinto il campione del mondo in carica Marc Marquez, +0”339, sesto Danilo Petrucci, +0”524.

Ottavo nelle libere Valentino Rossi

Settimo tempo per Alex Rinz, Suzuki, +0”577, ottavo Valentino Rossi, Yamaha a +0”588.”Le condizioni dell’asfalto sono molto diverse da quelle che avevamo trovato durante il test di tre settimane fa -conclude il forlivese-: non c’è lo stesso grip, le gomme si consumano diversamente e il nostro setup non è più lo stesso”.

Il Gran premio in televisione anche su Tv8

Il sabato del Gran Premio di San Marino, come consuetudine, sarà trasmetto in diretta ed in esclusiva da SkySport tramite i canali SkySport1 (canale 201) e SkySport MotoGP (canale 208)e, per l’occasione, sarà anche live su TV8 in chiaro (canale 121 di Sky e 8 del digitale terrestre.  Sarà possibile seguire gli appuntamenti di Misano anche su SkyGo (riservato ai soli abbonati) tramite pc, smartphone o tablet.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto