Calabria, ancora razzismo: botte e calci al migrante in spiaggia (video)

Nuovo episodio di razzismo contro un uomo di colore. La vicenda segue di pochi giorni l’omicidio di Fermo, in cui ha perso la vita il cittadino nigeriano Emmanuel Chidi Namdi, e accade in Calabria.

Un ambulante straniero è sulla spiaggia e vende la sua mercanza. Un italiano non lo paga, il migrante insiste e l’italiano scatta prendendolo a calci.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto