Rissa per un selfie, Fedez lancia una bottiglia: ferita una ragazza

È accaduto nella notte tra lunedì e martedì alla discoteca Just Cavalli di Milano. Sembra che Fedez non fosse di buon umore. E quando qualche fan gli ha chiesto di fare una foto, ha risposto con un no. Subito dopo, non si sa come e non si sa perché, è scoppiata la rissa, e in mezzo al can can il rapper ha lanciato una bottiglia, che è finita contro uno specchio.
Sono stati i pezzi dello specchio, schizzati ovunque, a ferire una giovane che si trovava lì, e che fortunatamente è stat colpita solo in modo lieve.

 

Bloccato dai buttafuori
Questa la ricostruzione, riportata dalle agenzie di stampa, sulla rissa che ha visto come protagonista il noto rapper ed ex giudice di X Factor.
Stando al resoconto dei poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale, che hanno sentito i diversi testimoni, è stato poi Fedez a chiamare le forze dell’ordine, nel tentativo di riuscire a uscire dal locale, la cui uscita era stata nel frattempo bloccata dai buttafuori.

 

“Polizia di m…”
Ma non è finita qui. Una volta nella discoteca, i poliziotti hanno iniziato ad ascoltare tutti i testimoni, e il rapper non avrebbe accettato di dover sottostare agli accertamenti: ha iniziato a filmare quel che stava accadendo e avrebbe più volte ripetuto frasi offensive verso gli agenti (“Polizia di merda” e simili). Immediata è scattata la denuncia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto