Italia: i padri gay possono adottare bambini

Significativa svolta per l’Italia. È stata riconosciuta per la prima volta l’adozione di due bambini da parte di una coppia gay.

I due bimbi, spiega l’avvocato Susanna Lollini di Avvocatura per i diritti Lgbti, erano stati adottati nel Regno Unito, da due uomini italiani, le cui famiglie risiedono in Toscana, ma da anni vivono all’estero.

Il Tribunale dei minori di Firenze ha disposto la trascrizione anche in Italia dei provvedimenti della Corte britannica: ai bambini viene così riconosciuto lo status di figli e la cittadinanza italiana.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto