#FuturoalLavoro: in corso a Roma la manifestaziome di Cgil, Cisl e Uil

#FuturoalLavoro: si chiama così la manifestazione nazionale unitaria organizzata da Cgil, Cisl e Uil per oggi, sabato 9 febbraio, a Roma. L’appuntamento è in Piazza San Giovanni, a sostegno della piattaforma unitaria con la quale le tre confederazioni avanzano le loro proposte e per chiedere al governo di aprire un confronto sulle scelte da fare per il Paese. “Nella finanziaria manca il lavoro”, esordiscono i sindacati alla loro prima prova sul campo dopo l’elezione di Maurizio Landini (nella foto sotto) a segretario della Cgil, “la vera emergenza di questo Paese”.

Pensioni e welfare

Dunque, tra le rivendicazioni dei sindacati, ci sono “creazione di lavoro di qualità, investimenti pubblici e privati a partire dalle infrastrutture, politiche fiscali giuste ed eque, rivalutazione delle pensioni, interventi per valorizzare gli asset strategici per la tenuta sociale del Paese, a partire dal welfare, dalla sanità, dall’istruzione, dalla Pubblica Amministrazione e dal rinnovo dei contratti pubblici, maggiori risorse per i giovani, le donne e il Mezzogiorno”.

Contro la manovra fiscale

“Scendiamo in piazza”, proseguono Cgil, Cisl e Uil, “anche, per la manovra fiscale, poiché il Governo ha scelto la strada dei condoni, premiando gli evasori e non c’è nulla per lavoratori dipendenti e per i pensionati. Siamo contro la flat tax per noi è sbagliata ed iniqua, una tassa piatta al 15% per le partite Iva, che non avrà nessuna progressività”.

 

Nota: La foto in apertura di pagine è di Vittorio Ragone.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto