Castagne: grazie all’acido folico, in gravidanza prevengono malformazioni

Frutto tipico dell’autunno possiede una grande quantità di sali minerali, vitamine e acido folico. Essendo ricca di zuccheri, è l’ideale come alternativa al latte per bambini allergici e la farina sopperisce, nella preparazione di dolci e minestre, al fabbisogno di carboidrati anche nei soggetti che presentano intolleranza ai cereali. La fibra contenuta è fondamentale sulla motilità intestinale, sulla microflora e sulla colesterolemia.

Durante una dieta

Infine la castagna viene utilizzata con successo in casi di anemia, magrezza eccessiva e in gravidanza, in virtù del suo apporto di acido folico, notoriamente consigliato per prevenire alcune malformazioni fetali. E per chi è a dieta? Nessun problema se vi siete affidate nelle mani di un professionista del settore, sarà lui che riuscirà ad integrare in modo equilibrato, rispettando il metabolismo basale, a detrarre le calorie assunte durante la giornata.

Meglio di stagione

Infine non ricorriamo a prodotti di serra: ogni stagione ha i suoi alleati specifici per mantenere uno stile di vita sano.

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto