Torino: rapisce un gatto e chiede il riscatto, arrestata per estorsione

Dovrà rispondere di estorsione una donna di 54 anni arrestata dai carabinieri alla periferia di Torino subito dopo aver estorto a una venditueenne 300 euro per restituirle Tigruz, un gatto che la ragazza aveva smarrito qualche giorno prima. Dopo la scomparsa del felino, la proprietaria aveva pubblicato su Facebook e affisso in tutto il quartiere di Mirafiori locandine con la foto del gatto e un numero di telefono da contattare in caso di ritrovamento.

Finita ai domiciliari

Così la donna ha contattato la proprietaria del felino tramite Whatsapp e le ha chiesto inizialmente 1.000 euro per riavere il suo animale. Sono, quindi, seguiti diversi messaggi tra le due, con foto e video del gatto, sino ad arrivare all’accordo di 300 euro. All’appuntamento, però, la ragazza si è presentata con i carabinieri che hanno arrestato la donna subito dopo aver preso il denaro e restituito il gatto alla proprietaria. L’arrestata è stata posta ai domiciliari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto