Monza: in trionfo il giovane Leclerc

Seconda vittoria consecutiva per Charles Leclerc. Stavolta a Monza. Il giovane pilota della Ferrari ha guidato dalla Pole position fino al traguardo, conducendo sempre la corsa.

Peccato che Vettel ha fatto un errore nel 7° giro ed è finito fuori dai giochi.

Al secondo posto si è classificato Valteri Bottas, con la Mercedes, che nel finale ha superato il compagno di squadro Lewis Hamilton, anche lui su Mercedes.

 

Soltanto 14° un disastroso Sebastian Vettel, che sembra aver bisogno sempre più dell’intervento di uno psicologo.

Era dal 2010 che la vettura di Maranello non vinceva a Monza. All’epoca tagliò per primo il traguardo Fernando Alonso.

 

Charles: “Sono tanto stanco…”

“Non sono mai stato così stanco – le prime parole del vincitore, in italiano – è stata una gara difficilissima. Ci tenevo tanto per me, un sogno lo è stato già a Spa, vincere qua è dieci volte di più rispetto a Spa. Non ho parole”.

 

Mattia Binotto scherza…

Il team principal della rossa, Mattia Binotto, scherza con Charles Leclerc dopo la vittoria: “Per oggi sei perdonato”.

Ieri Binotto aveva richiamato il pilota della Ferrari dopo le qualifiche per non aver dato la scia al compagno di squadra Vettel nel finale del Q3.

“Lo confesso – dice Binotto da sotto il palco di Monza, attorniato dalla bolgia di migliaia di tifosi – qualche lacrima all’inno mi è venuta… Leclerc e’ stato bravissimo: forse è presto per dire che è nata una stella, ma insieme potremo fare qualcosa di unico”.

,

 

Leclerc in testa fin dalla Pole

 

La Ferrari di Charles Leclerc ha conquistato la pole position del Gran Premio d’Italia a Monza. Seconda la Mercedes di Lewis Hamilton, terzo l’altro pilota Nerceds, Valteri Bottas, davanti all’altra Ferrari di Sebastian Vettel.

Quinta posizione sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Italia a Monza per la Renault di Daniel Ricciardo che ha preceduto il compagno di scuderia Nico Hulkenberg. Settima posizione per la McLaren di Carlos Sainz davanti alla Red Bull di Alexander Albon ed alla Racing Point di Lance Stroll. Chiude la top ten l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen uscita di pista nella Q3 costringendo i commissari a esporre la bandiera rossa ritardando l’ultima manche.

Il via alle 15.10 su Sky e (in chiaro) su Tv8.

 

 

Seconda Pole consecutiva per Leclerc

Seconda Pole position consecutiva di Charles Leclerc che, con la sua Ferrari, partità domani a Monza al primo posto in griglia.

Al secondo posto la Mercedes di Lewis Hamilton, al terzo l’altra freccia d’argento di Valteri Bottas, al quarto posto Sebastian Vettel.

Sono state convulse le fasi finali della qualifica, ma alla fine la Pole l’ha conquistata il giovane pilota della Ferrari.

L’urimo giro è comunque sotto investigazione, ma Leclerc era già in Pole in precedenza.

 

Leclerc sempre davanti a tutti

Charles Leclerc resta davanti a tutti anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monza. Oggi alle 15 la gara per la Pole (diretta Sky F1, canale 207 e in chiaro su T8).

Il giovane pilota della Ferrari ha staccato il miglior tempo (1’20.978), davanti a Lewis Hamilton (+0.068) e il compagno di squadra, Sebastian Vettel (+0.201). Quarto Valtteri Bottas, sempre su Mercedes (+0.369), e via via gli altri, con le Red Bull di Verstappen e Albon.

Le Mercedes sembrano avere un passo gara un po’ migliore delle due Ferrari ma è presto per emettere sentenze.

Condizioni meteo ibride anche nel pomeriggio di ieri, con una pioggerellina fine ma intensa a rendere scivoloso l’asfalto, pulito dalla ghiaia portata da alcuni fuoripista dei piloti.

Secondo i tecnici, queste condizioni – non certo facili da gestire – potrebbero riproporsi domenica pomeriggio, durante la gara.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto