Scipione resiste, ma dal prossimo week end si interrompe l’estate

Scipione resiste, almeno su un bel pezzo del paese. L’anticiclone africano che ha portato al primo weekend estivo della stagione, è destinato a rimanere sull’Italia ancora qualche giorno, per quanto l’afa del fine settimana appena trascorso si smorzerà portando a temperature più gradevoli. Intanto sono previsti temporali, che, soprattutto nelle ore pomeridiane, faranno capolino in diverse zone.

Qualche temporale sui rilievi e sulle isole maggiori

Secondo il sito ilmeteo.it, infatti, i rovesci si verificheranno con maggior probabilità sulle Alpi, sugli Appennini, sulla Sardegna e in parte sulla Sicilia. I primi saranno di media intensità, mentre quelli successivi saranno meno forti. Tempo sereno invece altrove, soprattutto sul Nord Est e lungo le coste tirreniche e adriatiche.

Nel week end inversione di tendenza: piogge e calo termico

Con il prossimo fine settimana, però, la situazione inizierà a cambiare: Scipione, infatti, cederà il passo a un fronte di bassa pressione proveniente dell’Atlantico. L’effetto sarà quello di portare piogge generalizzate su tutta Italia e un sensibile calo generale delle temperature determinando un temporaneo ritorno a climi primaverili più che estivi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto