Truffa online con false mail dell’Inail, la polizia: “Non aprite i pdf”

Cybercriminali di nuovo in agguato. A lanciare l’ultimo alert è il Commissariato di Ps online che avverte: “Attenzione – È in corso una campagna di malspam perpetrata attraverso l’invio di Posta Elettronica Certificata e avente come oggetto ‘Inail. Comunica XXXXXXXX’ o ‘Tribunale di Napoli Procedura esecutiva immobiliare nr xx/xxx’. Lo scopo dei cybercriminali è quello di ‘inoculare’ nel dispositivo dei malcapitati il trojan horse Gootkit; ciò avviene dopo l’apertura, da parte del destinatario della Pec, dell’allegato in formato pdf presente nella stessa”.

I consigli per difendersi

La polizia consiglia di utilizzare password efficaci; non aprire né decomprimere l’allegato; utilizzare dei “visualizzatori di documenti” online; installare e aggiornare un antivirus; effettuare delle scansioni periodiche del dispositivo tramite l’antivirus; attivare il firewall presente sul pc; disabilitare l’autoplay per evitare l’esecuzione automatica dei file eseguibili dalla rete o da drive rimovibili; disconnettere i drive rimovibili quando non sono più necessari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto