Muore ragazzo di 26 anni a Ladispoli, attraversava i binari con 2 amici

Un ragazzo di 26 anni è morto investito da un treno nella stazione di Ladispoli, vicino a Roma. Sul posto si sono recati subito vigili del fuoco e  agenti della polfer.

Secondo quanto si è appreso, si tratta di uno studente di origine indiane, che stava attraversando i binari assieme a due amici, un ragazzo e una ragazza rimasti illesi, quando è stato investito da un Intercity diretto a Sud. Ferito gravemente anche un uomo che aspettava un treno regionale sulla banchina.

Probabile imprudenza

Possibile un’imprudenza dietro l’investimento. A quanto ricostruito finora dagli investigatori, la vittima stava attraversando i binari con due amici, tra cui una ragazza russa, quando è stato investito da un convoglio ed è morto sul colpo. Del caso si occupa la Polfer.

Al momento gli investigatori escludono che i tre amici possano aver attraversato per gioco o che avessero assunto alcol o sostanze. Parti del corpo dilaniato del ventiseienne sbalzato da un treno Intercity hanno colpito una persona in attesa sulla banchina. L’uomo, un cittadino romeno, è stato trasportato in ospedale in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto