Somatoline, il test di Altroconsumo boccia l’anticellulite (video)

 

Se si dovesse fare un paragone, Somatoline sarebbe la “regina” degli anticellulite. Efficace, snellente, promette di ridurre i centimetri di troppo su pancia e fianchi in poche settimane.

Anche le nuove versioni del cosmetico, specie quella “snellente di notte”, hanno avuto un enorme successo tra i consumatori, complice uno studio condotto su 420 volontarie dall’Istituto dermatologico San Gallicano di Roma, nel 2012, che sembrava confermare l’utilità di questi prodotti.

 

Un nuovo test

Ma i risultati di allora vengono messi in discussione oggi da Altroconsumo. L’associazione dei consumatori ha testato il prodotto su 30 donne per 14 giorni, mentre altre 30 donne, in contemporanea, provavano una semplice crema idratante. Nessuna di loro sapeva quale prodotto stese usando. È venuto fuori che la riduzione del tessuto adiposo in chi utilizza Somatoline è di pochi millimetri, e che i risultati non sono definitivi, bensì legati ai giorni di utilizzo.

 

Il test su 60 volontarie

A inizio e fine prova sono state misurate le circonferenze di fianchi, cosce e vita delle 60 volontarie. Con un altro strumento è stato misurato anche il grasso sottocutaneo. Infine, attraverso un questionario, è stato chiesto alle utilizzatrici la loro opinione sugli effetti del cosmetico utilizzato.

 

Appena 9 millimetri in meno

I risultati sono stati riportati da Altroconsumo sulla sua rivista e sul suo sito: dopo il trattamento la circonferenza si riduce in media di 6 millimetri nelle cosce, 8 in vita e 9 nei fianchi. Poco più di un millimetro il calo del grasso sottocutaneo. Troppo poco, conclude Altroconsumo, dopo una spesa di 50 euro.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto