Torino: dona un rene alla sua fidanzata e le salva la vita, entrambi stanno bene

Non fiori, ma un rene e non in occasione di una ricorrenza, ma per salvarle la vita. Non si tratta di uno spot per la festa della donna, ma la realtà di un uomo di 52 anni che ha donato un rene alla compagna, di 44 anni. Il trapianto è stato eseguito all’ospedale Molinette di Torino, che ne riferisce come un gesto di grande amore in corrispondenza dell’8 marzo.

Entrambi stanno bene

La donna, affetta da rene policistico, è stata salvata così dalla dialisi, grazie a una corsa contro il tempo per completare in pochi mesi gli esami di valutazione del donatore. Il trapianto è tecnicamente riuscito ed entrambi i pazienti ora sono uno nella degenza e l’altro nella terapia subintensiva della nefrologia universitaria, diretta dal professor Luigi Biancone.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto