Ospiti improvvisi: c’è un piano per pulire la casa in tempo zero (o quasi)

Può succedere che la casa non sia proprio nella sua migliore condizione e si rischia una crisi d’ansia se si annuncia un ospite a sorpresa. Ma per evitare di farsi prendere dalla fretta e per fare un buon lavoro, qualche consiglio utile c’è.

  • 1. I vestiti sporchi si possono raccogliere e infilare in lavatrice facendo partire il lavaggio e, una volta ultimato, stenderli quando sarà tutto tranquillo.
  • 2. Per riordinare senza impiegare troppo tempo, si prendono gli oggetti fuori posto e li si mette in una cesta o una scatola rimettendoli a posto in un secondo momento.
  • 3. Le finestre aperte aiuteranno ad arieggiare e a migliorare l’atmosfera nelle stanze.
  • 4. La polvere la si può combattere con facilità: basta un panno in microfibra inumidito che assicura l’effetto al primo passaggio.
  • 5. Per gli interventi più impegnativi (pulizia dei fornelli e dei sanitari del bagno) vengono in aiuto uno sgrassatore e un disinfettante anticalcare: l’azione farà effetto in pochi minuti e sarà perfetta con un passaggio di spugna.
  • 6. Infine l’aspirapolvere i pavimenti a cui far seguire una passata con acqua e detergente. Anche in questo caso, non occorrerà più di una mezz’ora, asciugatura compresa.
Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto