Biologico e biodinamico non sono uguali: differenze e analogie

Nomi simili ma realtà diverse. Il biologico è un agricoltura che pone un forte accento sulla tutela della biodiversità, rispetta la vita animale e preserva la salute delle piante e di conseguenza dei consumatori. Previene, inoltre, inoltre l’inquinamento dei terreni e delle falde acquifere.

Bisogno di certificazioni

La biodinamica pone la sua attenzione su principi di mistica, dando grande importanza ai metodi naturali. Ad ogni modo entrambi hanno bisogno di certificazioni, però dire biodinamica può significare anche biologica, il contrario no.

Non si usano sostanze chimiche

La parte fondamentale e che entrambi non utilizzano sostanze chimiche.  il bio non è affatto una moda.

Al contrario il biologico – se ben regolamentato – è anche molto controllato, e dunque rappresenta una garanzia in termini di sicurezza. Diventa a questo punto fondamentale l’appello e il richiamo alla competenza, che vede noi biologi in prima linea nel supportare le cosiddette buone pratiche sullo ”Stile Di Vita Sano “, creando le basi del principio di precauzione. Perché si sa la salute inizia a Tavola… mai dimenticarlo

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto