Roland Garros: Nadal vince ma Sinner dà spettacolo, ko anche Martina Trevisan

È finita a tarda notte la partita tra Rafa Nadal e Sinner. Il tennista diciannovenne ha perso al termine di un match combattuto, ma ha dato spettacolo e ha dimostrato adi poter competere a tu per tu con un campone della terra rossa come Nadal.

È finita in tre set, di cui i primi due combattutissimi. Risultato finale: 6-7 4-6 1-6 ma Sinner al Roland Garros tornerà in futuro dove è atteso da vincitore.

 

Una lunghissima giornata

Giornata decisiva oggi per i due azzurri rimasti in gara nel tabellone del Roland Garros. Ma bisognerà attendere.

I due quarti di finale Trevisan-Swiatek e Sinner-Nadal sono in programma, infzatti, come quarto e quinto match sul Philippe Chatrier. E sopno i due ultimi incontri di singolare di giornata.

Prima, dalle ore 11, si giocheranno l’ultimo ottavo femminile rinviato ieri per la pioggia, Jabeur-Collins, e i primi due quarti del programma: il singolare femminile Svitolina-Podoroska e il singolare maschile Thiem-Schwartzman.

Secondo gli esperti di SuperTennis, “stimando in tre ore, tre ore e mezza, la durata dei due singolari femminili e in almeno tre ore quella della sfida fra Thiem e Schwartzman in cui ci si attende una battaglia intensa, la “maratona azzurra” potrebbe cominciare intorno alle 18. Ma questa è solo una pura indicazione di massima. L’eventuale maltempo, ricordiamo, non influirà perché il campo centrale del Roland Garros si può coprire con il tetto”.

 

La sconfitta della Trevisan

In realtà Martina Trevisan è entrata in campo tardissimo e ha perso in due set contro la giocatrice polacca: 6-3, 6-1 il risultato finale.

Sinner è entrato in campo contro Nadal alle 22 con oltre cinque ore di ritardo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto