“Limitare gli orsi in Trentino”: la Lega Nord propone un referendum

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio provinciale di Trento ha formato una commissione che sarà chiamata a pronunciarsi sull’ammissibilità del quesito referendario sulla limitazione della presenza di orsi in Trentino. Il referendum provinciale, di tipo propositivo, è promosso da un comitato guidato da Maurizio Fugatti, consigliere provinciale della Lega Nord Trentino.

Al referendum i promotori vorrebbero sottoporre questa domanda: “Volete che la Provincia intraprenda tutti i passi possibili, nell’ambito delle sue competenze e con opportune iniziative presso lo Stato italiano e l’Unione europea, con riguardo alle competenze di questi ultimi, perché la presenza di orsi nel territorio di tutta la Provincia di Trento sia limitata rispetto alla situazione attuale?”.

Con tutti i i problemi che ci sono, non sembra che questa consultazione sia particolarmente sentita in provincia di Trento

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto