Mirtilli, ciliegie e ananas: i cibi antiossidanti alleati del concepimento

Mirtilli, ciliegie e ananas, ma anche pesce e rosmarino sono tra i cibi estivi che possono aiutare a ridurre lo stato infiammatorio e favorire il concepimento. A spiegarlo è Mario Mignini Renzini, direttore medico del Centro di medicina della biproduzione biogenesi e responsabile dell’unità operativa di ginecologia degli istituti clinici Zucchi di Monza.

Le ragioni

“La frutta e alcuni cibi di stagione sono alleati particolarmente preziosi nel ridurre lo stato infiammatorio”, rileva Mignini Renzini. I mirtilli ad esempio funzionano come antiossidanti e antinfiammatori, mentre le ciliegie sono ricche di sali minerali e di sostanze antinfiammatorie. “Queste proprietà sono presenti in quantità ancora maggiore nelle visciole, un tipo di ciliegia ritenuto più povero, ma in realtà più ricco di proprietà nutrienti”, continua. “L’ananas, ricca di vitamina C, contiene la bromelina, un enzima che aiuta a stimolare la digestione delle proteine, riducendo lo stato infiammatorio e migliorando le difese immunitarie”.

Gli altri alimenti

Tra gli alimenti che aiutano a ridurre e prevenire lo stato infiammatorio ci sono anche mele, propoli, bacche, grano saraceno, semi di chia, semi di canapa, liquirizia, semi di lino, papaia, curcuma, aglio, zenzero, tè verde, cipolla, rosmarino. I grassi non sono da demonizzare, ma vanno privilegiati quelli non saturi derivanti da alimenti, quali olio extravergine di oliva, mandorle, noci e avocado.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto