Il ragù più grande del mondo il 9 maggio per Tuttofood a Milano (oltre 300 litri)

Ogni tanto una bella notizia. Il prossimo 9 maggio l’Anicav-Associazione nazionale degli industriali delle conserve vegetali organizzerà a Tuttofood a Milano un cooking show per la realizzazione del ragù più grande del mondo.

La piacevole notizia arriva da un comunicato dell’associazione confindustriale che si avvarrà della collaborazione dei cuochi di JRE-Jeunes Restaurateurs.

Oltre 300 litri di ragù

Nel corso della mattinata – informa l’Anicav – oltre 300 litri di ragù verranno fatti cuocere a fuoco lento – ‘pippieranno’ come diceva il grande Eduardo De Filippo – in un grande pentolone creato per l’occasione, per diventare poi protagonista della scarpetta più grande del mondo che verrà offerta ai visitatori.

Il ragù sarà realizzato grazie alla collaborazione delle aziende associate ad Anicav che metteranno a disposizione il pomodoro pelato lungo necessario per la preparazione e che sosterranno il Banco Alimentare Lombardia con la donazione di confezioni di pomodoro e del ragù non consumato da destinare ai più bisognosi.

Lettura di testi legati al pomodoro

La cottura del ragù sarà accompagnata da letture e testi che racconteranno la storia e le curiosità legate al pomodoro.

Nell’area dedicata agli showcooking (Academy) sono, inoltre, previsti momenti di incontro e confronto sul pomodoro nelle sue molteplici interpretazioni.

“Il pomodoro – spiega il direttore generale di Anicav, Giovanni De Angelis – è uno dei simboli più rappresentativi della cucina e del made in Italy nel mondo ed è uno dei pilastri su cui si fonda la dieta mediterranea. Un prodotto di assoluta eccellenza, autentica espressione del saper fare dei nostri imprenditori”.

“Con questo evento – conclude De Angelis – guardiamo al futuro del pomodoro conservato, raccontandone il passato e ponendo l’accento sull’importanza economica e sociale che il comparto riveste nel Sistema Italia”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto