Pennichella pomeridiana: per la scienza potenzia la memoria fino a 5 volte

Dopo la riabilitazione dell’alzarsi tardi, sintomo di intelligenza, cade un altro luogo comune sulla pigrizia. È quello sulla pennichella pomeridiana che è, secondo i ricercatori dell’università tedesca di Saarland, un sistema per potenziare la memoria fino a 5 volte e più in generale il funzionamento del cervello.

“Confermata l’utilità di un nuovo stile di vita”

A questa considerazione si è arrivati dopo aver sottoposto a un test le persone sotto osservazione: a loro era richiesta di ricordare coppie di parole e quelle che riposavano dopo pranzo non hanno lasciato adito a dubbi: “Siamo molto soddisfatti dei risultati della ricerca che conferma l’utilità di un nuovo stile di vita, ormai riconosciuto da tutti gli scienziati che si occupano di questi problemi”, commenta Alex Mecklinger, principale autore della ricerca tedesca pubblicata sulla rivista Neurobiology of Learning and Memory.

Chi riposa dopo pranzo è fino al 40% più creativa

A ciò si aggiunga – ricorda NonSprecare.it – che una precedente ricerca, condotta questa volta negli Stati Uniti, aveva già sottolineato che chi si concede una pausa di sonno nel pomeriggio presenta creatività superiore fino al 40%. Ma quanto è utile dormire? Non oltre 60 minuti e 45 sono i minuti più consigliati.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto