Orrore a Lione: un uomo uccide la moglie e i 4 figli dai 6 mesi ai 7 anni

Arrestato il marito per la morte di una donna di 33 anni e dei suoi 4 figli dai 6 mesi ai 7 anni, trovati morti ieri sera, 5 dicembre, in un appartamento nell’ottavo arrondissement di Lione (nella foto). A scoprire i corpi sono stati i vigili del fuoco che, nell’abitazione, hanno trovato anche l’uomo, che in passato ha sofferto di problemi psichici, in stato confusionale.

Coltellate per la madre, soffocati i bambini

A dare l’allarme la sorella della trentatreenne poco dopo le 20.45 di ieri sera che non riusciva più a mettersi in contatto con la donna da alcuni giorni. I corpi era nascosti sotto una coperta ed è sopravvissuto solo il maggiore dei figli, 14 anni, che era dai nonni. Secondo le prime ricostruzioni, la donna è stata uccisa a coltellate mentre i bambini sono stati soffocati.

L’uomo era accasciato nel salone

In una nota della polizia di Lione si legge che “appena entrati in casa i pompieri hanno trovato l’uomo accasciato nel salone mentre in un’altra stanza giacevano i corpi senza vita dei bambini e della madre. Il padre era prostrato e aveva difficoltà a parlare”. Nelle prossime ore l’uomo verrò interrogato. Intanto gli è stato fornito un supporto psicologico.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto