Peggioramento in arrivo: ancora piogge intense e poi nuova perturbazione

Situazione meteo in peggioramento dopo le piogge che sono tornate su tutto il Paese. Per i prossimi due giorni, infatti, continuano le precipitazioni che la neve che scende a quota 700 metri. Solo mercoledì ci sarà un parziale miglioramento, ma già dal giorno successivo arriva una nuova perturbazione atlantica che insisterà su tutto il Paese fino a sabato creando i problemi peggiori al Centro-Sud.

Precipitazioni ovunque

Secondo le previsioni del sito IlMeteo.it, per oggi, lunedì 6 novembre, nuvole ovunque con precipitazioni su tutte le regioni. Le temperature sono in calo in tutta Italia, con massime nel complesso di qualche grado al di sotto della norma. Ventoso quasi dappertutto, con raffiche fino a sfiorare i 100 centro chilometri orari soprattutto in Sardegna.

Ancora nuvole

Domani, martedì 7 novembre, ancora cielo in generale nuvoloso o molto nuvoloso e piogge su regioni settentrionali, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Nuove nevicate sulle Alpi, ma in generale più deboli e che risalgono al di sopra di 1200-1400 metri. Temperature massime in leggero rialzo al Nord e Sardegna, in ulteriore lieve calo nel resto d’Italia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto