La moglie di Paolo Bonolis parla della figlia disabile: “Per lei rivivrei tutto” (video)

A parlare, per la prima volta, di questa vicenda privatissima è la moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, e l’argomento è di quelli delicati, mai o quasi mai affrontato in pubblico: la disabilità della figlia maggiore della coppia, Silvia. “La nostra prima bambina”, ha detto la moglie del celebre conduttore televisivo, “è nata con una cardiopatia e la mia storia da mamma è iniziata un po’ in salita”.

“Non l’ho scelto, ma rivivrei tutto”

In un video (sopra) realizzato all’interno dell’iniziativa Il tempo della donne del Corriere della sera, Sonia Bruganelli ha ripercorso gli anni di convivenza con il problema della figlia. “A volte”, spiega infatti, “bisogna sacrificare gli altri fratelli perché le cose sono un pochino più complicate. La crescita e la felicità di ogni bambino è la priorità per ogni mamma, questi bambini tendenzialmente sono ricchi di gioia e serenità. È un percorso che non avrei scelto, ma che rivivrei assolutamente così”.

“Non lasciamo sole le famiglie”

Infine una considerazione sulla condizione delle famiglie che convivono con la disabilità: “Credo che la grossa difficoltà delle famiglie con disabilità sia dal punto di vista degli aiuti. Non bisogna lasciarle sole”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto