Il figlio diciannovenne di Beppe Grillo accusato di violenza sessuale di gruppo

Il figlio di Beppe Grillo, il diciannovenne Ciro, è indagato per violenza sessuale di gruppo, insieme con altri tre amici.

La notizia p stata pubblicata questa mattina da La Stampa e Il Secolo XIX.

Stando a quanto riportato, la procura di Tempio Pausania avrebbe aperto un fascicolo in seguito alla denuncia di una modella scandinava che ha accusato i quattro di aver abusato di lei al termine di una serata culminata nella residenza estiva del fondatore del Movimento 5 Stelle, in Costa Smeralda.

Il gruppo, che ieri è stato ascoltato dal pm titolare del fascicolo, Laura Bassani, si sarebbe difeso sostenendo che il rapporto sia stato consenziente. Nei giorni scorsi, i carabinieri di Milano hanno perquisito i ragazzi in cerca di indizi sulla vicenda. Gli investigatori avrebbero acquisito anche un video che sarebbe la prova più importante dell’inchiesta.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto