In serata temporali e Bora: venti fino 100 chilometri all’ora, allerta in Veneto

Inizio di settimana all’insegna del sole e del caldo sulla maggior parte del Paese, ma nel giro di qualche ora infiltrazioni d’aria più fresca nord-atlantica si stanno infatti avvicinando a grandi passi all’Italia. Lo prevedono gli esperti del sito IlMeteo.it, secondo cui è in serbo un blitz di temporali, grandinate e forti venti di Bora. Accade oggi, lunedì 6 luglio, tra il tardo pomeriggio e la sera.

Rischio anche in Lombardia ed Emilia

Sarà allora, infatti, che si registrerà “un rapido aumento delle nubi sui rilievi alpini specie del Nord-Est dove cominceranno a svilupparsi minacciosi focolai temporaleschi in lento e graduale movimento verso le aree pianeggianti del Friuli Venezia Giulia. Tra la tarda serata e la notte successiva, altri temporali si metteranno in viaggio verso l’est della Lombardia, l’Emilia orientale, il ferrarese e localmente sull’area pianeggiante del Veneto. Attenzione ai temporali i quali, a causa del contrasto tra il caldo preesistente e l’aria più fresca in arrivo, potrebbero risultare anche di forte intensità accompagnati da abbondanti rovesci, frequente attività elettrica e locali grandinate di grosse dimensioni”.

Le aree più bersagliate

Da segnalare anche un netto rinforzo dei venti di Bora che arriveranno fino a 90-100 chilometri orari soprattutto durante i temporali. Il tutto sarà ovviamente condito da una brusco e generale calo termico che si avvertirà in forma più evidente da domani, martedì 7 luglio. nelle successive 24 ore. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una prima allerta gialla per temporali sulla Regione Veneto e per la precisione per le aree dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Alto Piave.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto