Nuova fortissima scossa in California: 7.1 gradi, feriti e incendi

Un’altra scossa di terremoto, questa volta di magnitudo 7.1, ha colpito venerdì sera il sud della California dopo quella di giovedì che aveva una intensità di 6.4.

Il sisma è stato registrato a 17,6 km da Ridgecrest, la stessa località colpita da quello di giovedì, ad una profondità di soli 900 metri.

I vigili del fuoco – ne sono stati mobilitati oltre 1.000 – parlano di diversi feriti e incendi. Si tratta del più forte terremoto mai registrato nello Stato negli ultimi 20 anni: secondo l’Istituto geofisico americano (Usgs) è stato avvertito anche in Messico.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto