Portogallo-Galles 2-0, Cristiano Ronaldo porta i suoi alla finale di Parigi

Il Portogallo è in finale. Giocherà a Parigi contro Germania o Francia, la vincitrice della semifinale di domani sera.

E il merito è di Cristiano Ronaldo, che ha giocato la migliore partita di questi euroei, anzi il miglior secondo tempo perché nel primo era stato oscurato dal capitano del Galles (e suo compagno nel Real Madrid) Bale. Cristiano Ronaldo viene anche proclamato “l’uomo della partita”: e come dubitarne?

Invece ora i portoghesi sono in finale dopo 12 anni, proprio quando –  per la prima volta om qiesti europei – vincono una partita nei tempi regolamentari. Stasera non c’è stato bisogno di supplementati e rigori. A Parigi, a Parigi!

a-cris

Un primo tempo incartato nella noia

La semifinale degli europei tra Galles e Portogallo è “storica” solo sulla carta. Le due squadre, infatti, sono spaventatissime e giocano tutto il primo tempo a marcarsi in ogni zolla del campo di Lione. Bale e Cristiano Ronaldo si ignorano, ma il primo si fa preferire almeno per il vigore di alcune iniziative. L’altro fa la controfigura del miglior Romaldo. Il primo tempo finisce 0-0e la semifinale è affidata ai secondi 45 minuti, a meno che non arirvino i supplementari.

I portoghesi hanno chiesto un rigore su Ronaldo all’inizio, ma l’arbitro Erikson non lo ha concesso (forse sbagliando). Da ricordare un messaggio del principe Carlo d’Inghilterra, non a caso “principe di Galles”, alla “sua” squadra per ringraziarla di quanto fatto finore e augurarle ulteriori passi avanti.

a-cristiano

Al 50° Ronaldo sblocca tutto

Ma al 50° Cristiano Ronaldo cambia la partita. sale altissimo su calcio d’angolo e di testa indirizza in rete un pallone imparabile. Ora il Portogallo vince 1-0. E tre minuti dopo colpisce ancora con Nani che segna il terzo gol di questo europeo. Ora i supplementari si allontanano e il Portogallo condice 2-0-

 

Bale si fa preferire a Ronaldo

Il Galles di Bale è in semifinale e stasera cercherà di portare l’impresa ancora più avanti a Lione contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo (diretta tv alle 21 sia su Rai1 che su Sky).

I campionati europei di Francia sanciscono, così, il ruolo di un’altra protagonista inattesa. I gallesi sfideranno in semifinale il Portogallo, che non ha mai vinto una partita in questi europei sul campo. Cinque partite e cinque pareggi, ma ha eliminato la Polonia ai rigori. I gallesi stasera, però. non avranno Ramsey per squalifica. Ma ormai tutto è possibile per gli unici britannici che sono rimasti in Europa.

Alla fine della partita contro il Belgio, il Galles ha fatto festa con un grande cuore “disegnato” dai giocatori in campo (come mostra la foto più in basso).

 

Bale contro Cristiano Ronaldo: sfida tra madrilisti

Il capitano Bale ha detto alla vigilia che loro tranquilli erano e tranquilli sono rimasti anche dopo l’accesso alla semifinale. Di Cristiano Ronaldo (nella foto qui sopra), compagno di squadra a Madrid di Bale, si sa poco o nulla, solo che è nervoso e che sta giocando da settimane su un infortunio.

aa-cuore

Il Belgio aveva segnato per primo

La partita è stata sorprendente perché il Belgio aveva iniziato in vantaggio al 13° del primo tempo contro il Galles, con un grande gol di Nainggolan (nella foto sotto). Il centrocampista della Roma – come già aveva fatto in un’altra partita di questi europei – colpisce con precisione da grande distanza.

aa-festa

Ma il Galles aveva già battuto i belgi

Ma il risultato non è casuale. Nel girone di qualificazione agli europei, infatti, Galles e Belgio erano insieme e il Belgio una volta ha pareggiato e l’altra, a Cardiff, ha perso con Galles. Quella che esce maggiormente sconfessata, in verità, è la Fifa che aveva classificato il Belgio come seconda squadra al mondo, una classifica un tantino esagerata, a quanto pare.

aa-centrocampista

Immediata la reazione del Galles, che non ci sta ad accettare il risultato. E il portiere del Belgio Cortois è più volte decisivo sulle incursione di Bale, Ramsey e Taylor. Ma al 30° il pareggio arriva grazie a Ashley Williams (nella foto in basso) che gioca nello Swansea allenato oggi da Guidolin. La difesa del Belgio ha perso su palla inattiva il capitano del Galles che ha potuto colpire a colpo sicuro. Il primo tempo finisce sull’1 a 1, ma col il Galles che ora ha il dominio del campo. Ma le partite dell’Europeo sanno essere lunghe. Nonostante le apparenze iniziali, è il Galles che ha tirato più volte in porta.

All’inizio del secondo tempo Galles in vantaggio

All’inizio del secondo tempo, come nel primo, di nuovo Belgio all’attacco, rinforzato (o così dovrebbe essere) dai cambi decisi da Wilmots. Ma è il Galles a passare in vantaggio con un giocatore come Robson Kanu, che a stento riesce a giocare sia nel suo club che in nazionale. Eppure segna quella che potrebbe essere una rete storica. Siamo al 54°. Il Belgio cerca il pareggio ma non riese a essre incisivo. E così a 5 minuti dalla fine subisce il gol che potrebbe essere storico per il Galles e portarlo alla seifinale contro il Portogallo. Il gol è di Vokes, che era entrato al posto dell’autore del secondo gol Robson Kanu, che attaumente è un giocatore disoccupato. Crediamo per poco. Galles 3 – Belgio 1.

aa-belgio

Chi vince trova Cristiano Ronaldo

Nuovo quarto di finale stasera agli Europei di Francia. Si fronteggiano Galles-Belgio, in programma alle 21 a Lille. Chi vince trova il Portogallo di Cristiano Ronaldo che ha battuto ieri sera la Polonia ai calci di rigore. Il Galles punta su Gareth Bale (nella foto di apertura), il Belgio ha una nutrita serie di campioni tra cui Nainggolan e Hazard, mentre Mertens, il giocatore che nel Napoli fa concorrenza a Insigne, dovrebbe – come il napoletano – partire dalla panchina.

aa-cristianor

La prima semifinalista è il Portogallo

Campionati europei: la prima semifinalista è il Portogallo, che si è qualificato battendo ai quarti la Polonia 6-4 dopo i calci di rigore. Dopo i tempi regolamentari e i 30 minuti di supplementari il punteggio era di 1-1.
Allo Stade Velodrome di Marsiglia la nazionale guidata da Fernando Santos, non brillantissima e con un Cristiano Ronaldo sottotono, riesce ad avere la meglio sulla squadra di Nawalka solo dal dischetto: decisiva la parata di Rui Patricio su Blaszczykowski. Brillante Quaresma (nella foto sotto, un passato controverso nell’Inter di Moratti, ma un ottimo europeo in Francia).

aa-quaresma

I polacchi per primi in vantaggio
Al termine dei 120 minuti la gara si era chiusa sull’1-1: vantaggio polacco con Lewandowski (mai brillante in questi europei) dopo appena 2 miinuti e pareggio di Renato Sanches (19 anni, il più giovane marcatore in una fase finale dell’Europeo) al 33°. In semifinale, il Portogallo affronterà la vincente di Galles-Belgio, in programma stasera alle 21 a Lille.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto