Giovani: disoccupati e sfiduciati, 1.600.000 non cerca più lavoro

In Italia ci sono oltre 3,5 milioni di persone che, pur essendo disponibili a lavorare, non cercano un impiego. Tra questi un milione e 600.000 non lo cercano perchè scoraggiati. È quanto emerge dalle tabelle Istat sul primo trimestre 2015 secondo le quali ci sono ancora 3,3 milioni di disoccupati. Nel complesso le persone senza occupazione, ma disponibili sono quasi 7 milioni.

 

Meno della metà dei laureati trova lavoro in 3 anni

In Italia meno della metà dei laureati risulta occupato entro i tre anni dal conseguimento del titolo, una percentuale di quasi trenta punti inferiore alla media europea (78,2% nell’Ue a 28). E’ quanto risulta da dati Eurostat 2014 secondo i quali i giovani tra i 20 e i 34 anni che lavorano a tre anni dalla laurea sono il 49,6%. Fa peggio solo la Grecia (45%).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto