Un aiuto dallo sperma dei coccodrilli marini contro l’infertilità maschile (video)

Infertilità maschile: un aiuto può arrivare dallo sperma dei coccodrilli marini. Lo sostiene uno studio dell’università di Newcastle pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B. Motivo: la presenza di un gruppo di proteine molto simili a quelle umane che consentono agli spermatozoi di muoversi e riconoscere gli ovuli.

aaaricercatore

Il ricercatore: “Modello per comprendere il funzionamento”

“Speriamo di usare il coccodrillo come modello per comprendere le funzioni dello sperma a livello basico”, ha spiegato Brett Nixon (nella foto sopra), a capo della ricerca. “Potremo vedere se possiamo applicare questa scoperta nel trattamento della sterilità nella nostra specie”.

Un grande rettile

Il coccodrillo marino è uno dei più grandi rettili viventi, è lungo più di 5 metri. Ecco un video che lo presenta.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto