Tennis a Roma: passano Mager e Fabbiano nelle qualificazioni, ko Marcora

Passano due azzurri nelle qualificazioni degli Internazionali d’Itali in partenza al Foro Italico.

Fortunato l’esordio di Gianluca Mager, il giovane ligure, allievo di Diego Nargiso, ha approfittato del ritiro di Blaz Kavcic in avvio di secondo set.

Gianluca aveva perso il primo, però era assolutamente in partita contro un avversario esperto e difficile da affrontare. È paradossale, ma Mager ha dominato il primo set pur perdendolo. Ha avuto alcune palle break, ma ha commesso qualche errore tecnico-tattico di troppo. L’impressione è che l’azzurro (nato nel 1994) sappia fare più o meno tutto, ma non sempre sappia quando farlo. La crescita, però, c’è: intanto ha intascato 16 punti ATP molto preziosi e si giocherà il main draw contro il turco Marcel Ilhan.

Ottima la partenza di Thomas Fabbiano: l’azzurro ha vinto un ottimo match contro il brasiliano Joao Souza, numero 78 ATP e buon protagonista a inizio stagione. Non piu tardi di due mesi fa, aveva giocato il singolare più lungo nella storia della Coppa Davis e aveva colto buoni risultati nei tornei sudamericani di febbraio.

Fabbiano ha confermato di essere in gran forma, prendendo un break di vantaggio già nel terzo game. Nonostante non sia altissimo, il pugliese ha trovato un buon rendimento al servizio e non ha concesso nulla al brasiliano. Sette anni dopo, “Tommy” sogna di centrare il main draw del Foro Italico per la seconda volta. Per riuscirci dovrà battere il giovano russo Andrey Rublev, ottimo vincitore su Pablo Carreno Busta. Il Ma Fabbiano, contro il baby russo, potrà giocarsela.

Il terzo azzurro impegnato, Roberto Marcora è finito, invece, ko. Ha lottato ma ha finito per cedere con un doppio 6-4 all’ucraino Alexandr Dolgopolov, nona testa di serie.

 

Ieri il sorteggio dei tabelloni

C’è stato ieri il sorteggio dei tabelloni degli Internazionali d’Italia di tennis Bnl, giunti all’edizione numero 72.

Da domenica 10 maggio inizieranno gli incontri del cartellone principale del torneo maschile, da lunedì 11 maggio anche quelli del torneo femminile.

Oggi e domani si disputeranno gli incontri delle qualificazioni.

 

aaapaolini

Le prime azzurre in campo

Tanto per cominciare sono tre le azzurre in gara oggi nelle qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia femminili che scattano sui campi in terra rossa del Foro Italico. Tutte e tre sono entrate in tabellone grazie ad una wild card conquistata con il torneo delle pre-qualificazioni.
Per tutte sorteggi abbastanza difficili.

Corinna Dentoni, numero 448 Wta, esordirà contro la ceca Lucie Hradecka, numero 57 Wta e quarta testa di serie delle qualificazioni (la praghese, 29 anni,  ha vinto l’unico precedente).

Gioia Barbieri, numero 229 Wta, affronterà la croata – in attesa di avere il passaporto australiano – Ajla Tomljanovic, numero 61 Wta e settima testa di serie (sfida inedita), mentre Jasmine Paolini (nella foto), numero 342 Wta, dovrà affrontare la rumena Monica Niculescu, numero 62 Wta e ottava testa di serie (anche in questo caso non ci sono precedenti).

 

aaaaschiavone

Al primo turno Schiavone-Knapp

Subito un drby tra le italiane. Al primo turno si trovano di fronte Francesca Schiavone (nella foto) e Karini Knapp.
Abbastanza difficili anche gli impegni delle altre. Sara Errani, numero uno azzurra, finalista dodici mesi fa, affronterà al primo turno la slovacca Daniela Hantuchova, Flavia Pennetta esordirà contro l’ucraina Elena Svitolina mentre Camila Giorgi dovrà vedersela con la serba Jelena Jankovic.
Roberta Vinci giocherà al primo turno contro la britannica Heather Watson.

La wild card Nastassja Burnett esordirà contro la slovacca Magdalena Rybarikova.

 

Più facile il sorteggio per gli azzurri

È andato meglio il sorteggio per i maschi impegnati al Foro italico. Sei i tennisti italiani al via nel tabellone principale.

Per il numero uno azzurro Fabio Fognini esordio contro lo statunitense Steve Johnson, mentre Simone Bolelli affronterà l’austriaco Dominik Thiem.

La wild card Luca Vanni troverà al primo turno lo spagnolo Nicolas Almagro mentre Federico Gaio (wild card) sfiderà l’argentino Leonardo Mayer.

Matteo Donati (anche lui wild card) dovrà vedersela con il colombiano Santiago Giraldo e Paolo Lorenzi (wild card) affronterà invece l’uruguaiano Pablo Cuevas.

 

14 ore al giorno su Supertennis.tv

Gli Internazionali di Roma saranno trasmessi per 14 oe al giorno su Supertennis.tv, anche con al diretta streaming. Da lunedì quattordici ore di diretta al giorno per raccontare tutto ciò che accade al Foro Italico.

Si partirà ogni mattina alle 10.30 con la “Rassegna stampa”, poi spazio alle partite, alle curiosità, alle interviste, alla grande festa del tennis italiano. Ogni giorno i match del torneo Wta in diretta dalle ore 11 e nel fine settimana, a partire dai quarti di finale, anche un match maschile al giorno (solo su digitale terrestre).

Tra servizi, approfondimenti ed esclusive, al Foro Italico non mancherà lo spazio di intrattenimento.

Alle 19.15 sarà Gene Gnocchi e il suo “L’Occhio di Falco” ad accompagnare il pubblico fino alla sessione serale. E al termine del programma di gioco, in seconda serata, un salotto di approfondimento con gli ex campioni Silvia Farina e Diego Nargiso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto