Pittrice uccisa: arrestati l’ex marito e il figlio di Renata Rapposelli

Giuseppe e Simone Santoleri (nella foto sopra con la madre), ex marito e figlio di Renata Rapposelli sono stati arrestati dai carabinieri. Erano già indagati per l’omicidio della pittrice abruzzese scomparsa a Giulianova il 9 ottobre scorso e ritrovata morta a Tolentino (Macerata).

Rinchiusi nel carcere di Teramo

L’arresto è stato eseguito a Giulianova Lido (Teramo) dove i due vivono: per entrambi la contestazione è di concorso in omicidio volontario e soppressione di cadavere. Sono stati rinchiusi nel carcere teramano di Castrogno. Contro entrambi ci sono gli elementi emersi in una lunga serie di accertamenti in casa, nell’auto, nei pc e nei cellulari. Gli inquirenti ne parleranno nel corso di una conferenza stampa convocata per le 11.

Nella foto al centro: la casa della pittrice ad Ancona.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto